Annunci

KUWTK: lo scenario litigioso tra Kim e Kourtney Kardashian

 

keeping up with the kardashians

Ormai credo che anche tu sia venuto  conoscenza di quello che è successo sotto i riflettori del programma televisivo “Keeping up with the Kardashians”, a spasso con le Kardashian. Sebbene sia  ormai arrivato a mandare in onda la quattordicesima stagione, le Kardashian non smettono di stupirci con colpi di scena. Questa volta ad attirare l’attenzione dell’audience e a scatenare migliaia di condivisioni sui social è stata la lite, piuttosto accesa, tra le sorelle Kim e Kourtney Kardashian. Personaggi di spicco nel mondo televisivo e forti icone di moda, le Kardashian hanno “dato il peggio di se”, nel durante di un episodio del loro reality, puntata nel quale Kim, sorella minore di Kourtney, stava cercando di organizzare un servizio fotografico da fare assieme alla famiglia per sviluppare poi le cartoline natalizie. A far scatenare la rabbia di Kim è stato il comportamento indifferente della sorella, che si dimostrava riluttante in tutte le proposte di Kim senza trovare così un punto d’incontro.

kuwtk-inset-e-810x610

Arrivata a questo punto è stato inevitabile per Kim manifestare tutta la rabbia che tratteneva esclamando, senza risparmiare l’uso di parolacce: “Nessuno ti vuole in questo f****** shooting quindi levati dal c****, lo sto organizzando io e non ti vogliamo in questo f****** shooting”. E continua, rivolgendosi alla madre che cercava di “calmare le acque”: “Se lei avesse un f***** lavoro del quale fosse appassionata allora magari capirebbe cosa significhi gestire un f***** affare”. Infine Kourtney accetta l’invito della sorella di “levarsi dal c****” e dunque lascia la stanza ponendo fine alla discussione.

Ma veramente sei convinto sia finita lì? E invece no. Seguendo l’hashtag #KUWTK  la discussione è andata avanti anche su twitter dove le sorelle replicano che “ Tutti abbiamo delle priorità, la mia è quella di essere una madre”, Kourtney. kim e kourtney copertina e evidenzaKim risponde al tweet “La mia non lo è? Anche io sono una madre ma non per questo devo rinunciare a lavorare”. Alla fine la discussione come tra tante sorelle, si è placata. Come se non fosse successo niente, le sorelle hanno promesso di esserci l’una per l’altra e hanno regalato al pubblico un momento, molto gradito, di puro realismo.

Annunci
The all news
Articolo creato 26

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: