Annunci

Per la rubrica ” Tra padelle…e biberon”: Tagliatelle con ragù di costine caramellate. ( La cucina del riciclo)

PicsArt_11-30-12.36.44

Ieri sera per cena ho preparato un secondo piatto classico della cucina italiana: le costine al vino bianco. Ne avevo preparate molte ( il mio compagno è di bocca buona…e mi fa piacere!) ma con mio stupore ne sono avanzate ( seh, stupore…siamo in 3 gatti in casa mia e ne ho preparate per 10 reggimenti ). Guardarle lì, indifese e luccicanti nel piatto ricoperte da un saporito sughetto,  mi ha provocato una morsa allo stomaco ed una fitta al cuore che a momenti ci picchio un infarto…ma lì si accese la lampadina! Anziché riscaldarle il giorno dopo, ed utilizzarle nuovamente per cena, decisi che ci avrei fatto un ragù per il pranzo…beh, risultato niente male! Si son leccati i baffi entrambi gli uomini di casa. Ecco a voi gli ingredienti per questo fantastico e alternativo primo piatto.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di tagliatelle all’uovo;
  • costine avanzate  al vino bianco ( in questo caso erano 7);
  • uno scalogno grande;
  • olio EVO qb;
  • un cucchiaio di zucchero di canna;

Altre info:

  • il sale non è presente negli ingredienti poiché le costine erano già saporite;
  • tempi di cottura: 20 minuti circa tra soffritto e caramellatura;
  • difficoltà: facilissima.

Procedimento:

Dato che questo si tratta di un ragù super veloce, cominciate col mettere la pentola d’acqua sul gas e accendete pure il fuoco per portarla ad ebollizione. Procuratevi la vostra cara padella antiaderente, mettetevi a scaldare un filo d’olio  per accogliere il vostro soffritto. Affettate il vostro scalogno e andate successivamente a soffriggerlo a fuoco dolce. Tritate grossolanamente la carne delle costine e, non appena sarà dorato al punto giusto, aggiungetela allo scalogno. Mescolate bene di modo che si uniscano i sapori e aggiungete ora il vostro cucchiaio di zucchero. Coprite e lasciate caramellare  a fuoco dolce per evitare che si attacchi (ci vorranno circa 10-15 MINUTI). L’acqua starà sicuramente bollendo quindi salate e calate 300 gr di tagliatelle all’uovo. Alzate il coperchio e controllate la caramellatura che, a questo punto, dovrebbe essere perfetta e non necessitare di altro tempo. Scolate le tagliatelle ed unitele al ragù facendole saltare in padella qualche istante.

Ed ecco pronto il vostro godurioso primo piatto!! Son sicura che vi piacerà, ovviamente devono piacervi i sapori agro-dolci. Spero questa ricetta vi sia sembrata interessante e spero di cuore che possiate riscuotere lo stesso successo che ho riscosso io quest’oggi!!

Alla prossima e bon appétit!!

Annunci
The all news
Articolo creato 26

Un commento su “Per la rubrica ” Tra padelle…e biberon”: Tagliatelle con ragù di costine caramellate. ( La cucina del riciclo)

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: