Annunci

Per la rubrica “Tra padelle…e biberon”: Torta sbriciolata con cuore di mele caramellate.

4b09202d-b560-4fae-a0d8-c4582e71a134

Ma quanto amo la sbriciolata? Voi non ne avete idea! Non solo adoro preparare questo tipo di impasto dal procedimento facilissimo ( che mi ricollega un po’ all’infanzia quando mi mettevo a smanettare col pongo) , ma √® bellissimo anche l’effetto finale che, a prima vista, se dorata al punto giusto mi ricorda un pochettino la nostra Sbrisolona mantovana…ed il profumo √® paradisiaco. Torta che all’apparenza inganna e, a suo tempo, lo fece anche con me! Quando la preparai la prima volta mi aspettai di ritrovarmi dinnanzi ad una torta piuttosto dura mentre, invece, rimasi piacevolmente sorpresa dalla sua friabile morbidezza. E del ripieno ne vogliamo parlare? Il cuore morbido √® la sua caratteristica principale; pu√≤ essere alla marmellata, alla nutella, alla crema, alla ricotta…insomma, ci si pu√≤ sbizzarrire! Ed ecco che io voglio proporvi una variante molto golosa che ha riscontrato un gran successo in famiglia¬† e decisamente delicata al palato.

Ingredienti per il ripieno:

  • 4 mele rosse;
  • 5 cucchiai di zucchero semolato o, a piacere, di canna;
  • 1 noce di burro;
  • succo di mezzo limone;
  • 100 ml di acqua;

Per l’impasto:

  • 500 gr di farina “00”;
  • 200 gr di zucchero semolato;
  • 200 gr di burro a temperatura ambiente;
  • 2 uova intere;
  • 1 bustina di lievito per dolci (circa 5 gr);
  • buccia di limone;
  • 1 pizzico di sale;

Altre info:

  • dosi per 8 persone;
  • tempo di preparazione: 30 minuti ca. per il ripieno e 15 per l’impasto;
  • 80 minuti per la cottura;
  • difficolt√†: facile

 

Preparazione:

Come prima cosa mi son dedicata alle mele, dovendo impiegarvi pi√Ļ tempo.

Sbucciate le mele e tagliatele a tocchetti irrorandole, poi, col succo di mezzo limone. Nel frattempo fate sciogliere in una padella lo zucchero con 100 ml di acqua e la noce di burro per creare il caramello. Una volta pronto, versatevi le mele e mescolate; aggiungete all’occorrenza un altro goccio d’acqua, coprite col coperchio e lasciate cuocere a fuco lento. Trascorsi 30 minuti scoperchiate e vi ritroverete una sorta di confettura alle mele; schiacciatela con una forchetta, per eliminare eventuali pezzetti rimasti, trasferite in una ciotola e lasciate riposare.

Ora potete dedicarvi all’impasto: riponete in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (farina setacciata, zucchero, lievito, pizzico di sale, buccia di limone) e mescolateli di modo che si uniscano ben bene fra loro. Aggiungete dunque il vostro burro tagliato a pezzetti, le uova e cominciate ad impastare, cercando di lavorare principalmente con i polpastrelli. Una volta terminato questo procedimento vi ritroverete un impasto molto simile alla frolla ma¬† sbriciolato, con pezzetti piccoli o di media grandezza ( da qui il nome della torta).

Imburrate ed infarinate una teglia di 24 cm di diametro e versatevi met√† dell’impasto. Aggiungete al centro le mele caramellate e con una spatolina per dolci cercate di cospargerlo molto delicatamente per evitare di separare l’impasto. Ricoprite con il restante impasto ed infornate, in forno statico pre riscaldato, per circa 80 minuti( e da qui in poi la vostra casa verr√† invasata da un profumo travolgente! Avrete l’acquolina in bocca ancor prima di assaggiarla!).

Una volta dorata¬† al punto giusto ( io per esempio ci ho messo non pi√Ļ di un’oretta, ma dipende molto dal tipo di forno utilizzato) potrete sfornarla e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

 

d248831e-2c0f-47af-a1ad-6e674537a0db

Questo √® l’effetto finale, una torta bellissima e golosa, dalla corazza friabile e dal cuore morbido. Gustatela¬† in compagnia con una bella tazza di th√® e tante risate…perch√© questa torta ha il potere di portare il buon umore!

Bon appétit!!

 

Annunci
The all news
Articolo creato 26

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: